Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

  • Pagina iniziale

Fine navigatore



Riconoscimento dei diplomi esteri

Sul mercato del lavoro odierno la mobilità dei professionisti e delle imprese riveste grande importanza. Di conseguenza, anche il riconoscimento dei diplomi svolge un ruolo determinante: per molte professioni è necessario ottenere un riconoscimento ufficiale del diploma conseguito all’estero. Nel quadro dell’Accordo sulla libera circolazione delle persone la Svizzera collabora strettamente con l’UE e partecipa al sistema europeo di riconoscimento delle qualifiche professionali. Anche le persone di Stati non appartenenti all’UE/AELS possono far riconoscere il proprio diploma in Svizzera.

© bphotographer - Fotolia.com

La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI) è il centro di coordinamento (punto di contatto) al quale rivolgersi per domande di ordine generale in merito al riconoscimento delle qualifiche professionali in Svizzera.

Per i cittadini dell’UE/AELS si applicano dal 1° settembre 2013 due diverse procedure.

  • Procedura di riconoscimento in caso di stabilimento
    Chi desidera stabilirsi in Svizzera in modo permanente e svolgere una professione regolamentata deve avviare una procedura di riconoscimento. Per ulteriori informazioni sulla procedura di riconoscimento, le relative competenze e modalità, consultare la rubrica Procedura di riconoscimento in caso di stabilimento.
     
  • Procedura di dichiarazione per i prestatori di servizi
    I cittadini dell’UE/AELS che intendono fornire una prestazione di servizi in Svizzera nell’ambito di una professione regolamentata per un periodo massimo di 90 giorni per anno civile devono inoltrare una dichiarazione alla SEFRI. Per ulteriori informazioni sulla procedura di dichiarazione, le relative competenze e modalità, consultare la rubrica Procedura di dichiarazione per i prestatori di servizi.

Domande più frequenti

Cliccando sui seguenti link è possibile visualizzare direttamente le informazioni corrispondenti.

Ho acquisito delle qualifiche professionali nell’UE/AELS e desidero lavorare in Svizzera per più di 90 giorni all’anno (stabilimento)

Occorre innanzitutto definire se la professione che desidera esercitare in Svizzera è regolamentata. Per professione regolamentata si intende una professione il cui esercizio è subordinato, in forza di norme legislative, regolamentari o amministrative, al possesso di determinate qualifiche professionali. Alla rubrica Procedura di riconoscimento in caso di stabilimento è riportato un elenco delle professioni e delle attività regolamentate in Svizzera.

Per avviare una procedura di riconoscimento occorre contattare l’ufficio competente. La SEFRI non è l’unico ufficio preposto al riconoscimento delle qualifiche professionali. A seconda della procedura e della professione il riconoscimento dei titoli di studio esteri compete di volta in volta a uffici diversi.
Per quanto riguarda le professioni non regolamentate, non è necessario un riconoscimento delle qualifiche professionali per poter esercitare in Svizzera.

Ho acquisito delle qualifiche professionali nell’UE/AELS e desidero lavorare in Svizzera per al massimo 90 giorni all’anno

Occorre innanzitutto definire se la sua professione sottostà all’obbligo di dichiarazione alla SEFRI. Alla rubrica Procedura di dichiarazione per i prestatori di servizi dell’UE/AELS è riportato un elenco delle professioni soggette all’obbligo di dichiarazione e vengono fornite informazioni utili sulla procedura di dichiarazione.


Ho conseguito un diploma estero in uno Stato terzo (non appartenente all’UE/AELS) e desidero lavorare in Svizzera

Occorre innanzitutto definire se la professione che desidera esercitare in Svizzera è regolamentata. Per professione regolamentata si intende una professione disciplinata ai sensi di legge e per l’esercizio della quale è necessario aver conseguito un diploma, un certificato o un'abilitazione. Alla rubrica Procedura di riconoscimento in caso di stabilimento è riportato un elenco delle professioni e delle attività regolamentate in Svizzera.

Per avviare una procedura di riconoscimento occorre contattare l’ufficio competente. La SEFRI non è l’unico ufficio preposto al riconoscimento dei diplomi. A seconda della procedura e della professione il riconoscimento dei titoli di studio esteri compete di volta in volta a uffici diversi.
Per quanto riguarda le professioni non regolamentate, non è necessario un riconoscimento dei titoli di studio per poter esercitare in Svizzera. In merito all'assunzione è il datore di lavoro a decidere.

Ho alcune domande in merito alla ricerca di un posto di lavoro

Per domande in merito alla ricerca di un posto di lavoro può rivolgersi al Centro di informazione sulle professioni (BIZ, Berufsinformationszentrum) del Cantone di domicilio o al centro EURES (Portale europeo della mobilità professionale).

Ho conseguito un diploma in Svizzera e desidero lavorare in uno Stato UE/AELS

Si tratta innanzitutto di definire se la professione che desidera esercitare nello spazio UE/AELS è regolamentata. Si rivolga direttamente all'autorità competente o all'ufficio per il riconoscimento dei diplomi del Paese ospitante.

Ho un titolo di studio svizzero e desidero lavorare in uno Stato non appartenente all’UE/AELS

Per esercitare in uno Stato non appartenente all’UE/AELS deve rivolgersi all‘autorità competente dello Stato terzo per ottenere informazioni in merito alle condizioni e alla procedura di riconoscimento. Può eventualmente rivolgersi all’Ambasciata svizzera sul posto.

Desidero studiare in Svizzera

Per studiare o intraprendere una formazione continua in Svizzera deve rivolgersi all'istituto presso il quale desidera iscriversi (scuola, università, scuola universitaria professionale). Per maggiori informazioni:

Desidero studiare all’estero

Per studiare o intraprendere una formazione continua all’estero deve rivolgersi all'istituto presso il quale desidera iscriversi (scuola, università, scuola universitaria professionale, etc.).




Fine zona contenuto

Volltextsuche



http://www.sbfi.admin.ch/diploma/index.html?lang=it