Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

  • Pagina iniziale

Fine navigatore



Quadro nazionale delle qualifiche per la formazione professionale (QNQ)

Il sistema svizzero della formazione professionale forma professionisti qualificati. I loro titoli, però, sono spesso poco conosciuti all’estero. Di conseguenza, chi possiede un titolo della formazione professionale può riscontrare difficoltà quando si candida per un posto di lavoro all’estero o presso aziende svizzere con dirigenti e responsabili del personale stranieri.


I datori di lavoro che non conoscono il sistema svizzero della formazione professionale non sono in grado di valutare i relativi diplomi, per cui danno spesso la precedenza ai candidati con un titolo universitario o di perfezionamento noto a livello internazionale, come ad esempio il bachelor o il master. Per promuovere il pari trattamento dei titolari di un diploma professionale sul mercato del lavoro, la Confederazione si adopera per diffondere a livello internazionale i vantaggi del nostro sistema duale.

Il 1° ottobre 2014 è entrata in vigore l'ordinanza relativa al Quadro nazionale delle qualifiche per i titoli della formazione professionale. L'ordinanza pone le basi per la classificazione dei titoli formali della formazione professionale all'interno di un apposito quadro nazionale delle qualifiche (di seguito «QNQ formazione professionale») e per l'elaborazione dei supplementi ai certificati e ai diplomi.

Il QNQ formazione professionale è articolato in otto livelli. Vi rientrano tutti i titoli della formazione formale ai sensi della legge corrispondente, suddivisi secondo i rispettivi requisiti.

Il livello di classificazione si riferisce al titolo di formazione professionale corrispondente e non alle competenze individuali. Il Quadro europeo delle qualifiche, che funge da strumento di conversione, garantisce la comparabilità dei titoli del QNQ formazione professionale con quelli di altri Paesi.

Il QNQ formazione professionale e i supplementi a certificati e diplomi consentono di:

  • aumentare la trasparenza, la comprensibilità e la comparabilità dei titoli svizzeri della formazione professionale di base e superiore a livello nazionale e internazionale;
  • mettere in luce il valore della formazione professionale svizzera;
  • rafforzare il riconoscimento internazionale della formazione professionale superiore nell'ambito del relativo progetto strategico;
  • promuovere il riconoscimento e il prestigio sociale della formazione professionale rispetto alla formazione accademica;
  • aumentare le opportunità dei professionisti e dei dirigenti formatisi in Svizzera di lavorare all'estero o presso aziende straniere in Svizzera incentivandone così la mobilità.

Fine zona contenuto



http://www.sbfi.admin.ch/nqr/index.html?lang=it