Concetto nazionale di formazione

Il Concetto nazionale di formazione «Cure palliative e formazione» costituisce una misura di attuazione centrale nel campo d'azione «formazione». Esso crea le basi per le misure da adottare per un’adeguata integrazione delle cure palliative nei programmi di formazione.

Lo scopo del Concetto nazionale di formazione «Cure palliative e formazione» è formulare raccomandazioni valide per tutta la Svizzera riguardanti gli obiettivi formativi (comuni) promossi dai gruppi interessati in tutte le formazioni rilevanti per le cure palliative, dal livello secondario II al terziario e al perfezionamento. Tra queste vi sono anche le competenze trasversali da sviluppare nella formazione e nel perfezionamento tra i diversi gruppi professionali (moduli interprofessionali).

Questo documento strategico tiene conto delle strutture esistenti nel sistema formativo svizzero, dei vari percorsi formativi dal livello secondario II al terziario, nonché delle diverse competenze, responsabilità e disposizioni presenti nelle basi giuridiche.

Il Concetto nazionale di formazione «Cure palliative e formazione» è stato elaborato da un team progettuale e da un gruppo permanente sotto la direzione dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e del Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI); il 27 maggio 2011 è stato poi sottoposto al parere dei partner determinanti nel quadro di un cosiddetto «Sounding Board». Il 15 dicembre 2011 il concetto di formazione così rielaborato è stato presentato ai principali attori nell'ambito di una manifestazione informativa. Il 19 marzo 2012, la versione consolidata del Concetto nazionale di formazione «Cure palliative e formazione» è stata approvata dal Comitato di direzione cure palliative.

Ulteriori informazioni

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/bildung/berufsbildungssteuerung-und--politik/projekte-und-initiativen/formazioni-sanitarie/concetto-nazionale-di-formazione.html