Economia della formazione professionale Università di Ginevra (2006-2014)

Transizioni, qualifiche e lavoro

Sotto la direzione del prof. Yves Flückiger (Università di Ginevra), la leading house ha collaborato con la Scuola universitaria di gestione di Ginevra (HES-SO). L'elemento che accomuna i singoli progetti è l'analisi delle transizioni all'interno del sistema scolastico e da quest'ultimo verso la formazione terziaria o il mondo del lavoro.

La prima parte della ricerca, condotta dal dott. Jean-Marc Falter, ha riguardato la transizione all'interno del sistema scolastico e dal livello secondario I al livello terziario, nonché l'impatto delle decisioni prese dai ragazzi. Ottenuti in particolare a partire dai dati TREE, i risultati suggeriscono che lo status sociodemografico dei genitori gioca un ruolo primario in queste transizioni e che ciò si riflette soprattutto sulla scelta tra formazione professionale e formazione di cultura generale. Inoltre, il percorso verso la formazione terziaria è notevolmente influenzato dal genere, il che nella formazione professionale porta spesso al fenomeno della segregazione occupazionale (occupational segregation): i diversi percorsi formativi riflettono la diversità dei comportamenti tra uomini e donne e non il comportamento delle imprese.

La seconda parte del progetto ha analizzato la transizione verso il mercato del lavoro e l'impatto della formazione sullo stipendio e sulla reddittività delle qualifiche acquisite. I risultati mostrano che i lavoratori con una formazione generale percepiscono uno stipendio più alto rispetto a quelli che hanno frequentato una formazione professionale.

Questo fatto è dovuto soprattutto alla formazione terziaria in quanto i profili età-stipendio dei lavoratori con una formazione secondaria sia professionale che generale sono simili. I percorsi che portano all'ottenimento della maturità professionale e in seguito a una scuola universitaria sarebbero in grado di evitare la perdita di capitale umano acquisito durante la formazione professionale di secondo livello.

Il secondo progetto di ricerca, svolto dalla leading house e diretto dal prof. José V. Ramirez, ha analizzato la transizione verso e all'interno del livello secondario nel Cantone di Ginevra. In questo livello, infatti, le scelte che riguardano l'educazione dei singoli influiscono notevolmente sul percorso scolastico e sul mercato del lavoro. Le analisi empiriche svolte nell'ambito del progetto si sono basate su una serie di dati amministrativi piuttosto esaurienti. Il principale aspetto esaminato è stato l'impatto della selezione e dei risultati del livello secondario I sulla transizione al livello secondario II, tenendo conto della linearità delle transizioni e dei percorsi professionali degli apprendisti. I risultati lasciano intendere che la prima transizione al livello secondario II varia molto in funzione del passato migratorio e delle competenze sociali, con una forte propensione per l'apprendistato, le offerte transitorie e le passerelle. L'età della selezione (tracking) al livello secondario I influenza la continuità del percorso formativo verso il livello secondario superiore e, in particolare, si è notato che posticipare la scelta di un anno porta soprattutto gli allievi più fragili a cambiare spesso le proprie scelte. Inoltre, la selezione naturale che avviene nell'apprendistato è coerente con la selezione operata dal sistema scolastico dato che i ragazzi provenienti dalle classi con esigenze di base rappresentano la maggioranza. Tuttavia, qualora decidano di iniziare una formazione professionale di base, gli allievi più talentuosi e quelli che hanno frequentato classi con esigenze estese accumulano più anni di formazione e portano a termine i percorsi professionali con maggiore linearità. Infine, tra tutti, i giovani con una maggiore capacità di controllo interiore hanno minori probabilità di compiere una scelta dettata dalla costrizione al termine del livello secondario I. Questo vale in modo particolare per chi vuole orientarsi verso una formazione professionale di livello secondario II.

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/bildung/berufsbildungssteuerung-und--politik/ricerca-sulla-formazione-professionale/leading-houses/economia-della-formazione-professionale-universita-di-ginevra--2.html