Sviluppo e potenziamento della Career Preparedness tra gli adolescenti

Università di Berna

Direzione: Prof. Dr. Andreas Hirschi

Durata: 01.11.2016 – 28.02.2021

Questioni esaminate. Lo studio si propone di esaminare le questioni inerenti allo sviluppo della career preparedness prima della transizione alla formazione professionale di base: chi è più o meno portato a sviluppare un determinato tipo di career preparedness, per chi è importante, come influisce sul work adjustment nell’ambito della formazione professionale di base e nel successivo sviluppo professionale e come può essere incoraggiata mediante iniziative di orientamento professionale.

Ipotesi. I ricercatori partono dal presupposto che lo sviluppo della career preparedness sia direttamente collegato a fattori di natura sociodemografica (p. es. il sesso, lo status socioeconomico) e personale (p. es. proattività) e che la career preparedness sia fondamentale per una transizione ottimale verso la formazione professionale di base e il work adjustment, in particolar modo per gli studenti provenienti da background svantaggiati. Noi [i richiedenti] riteniamo inoltre che la career preparedness possa essere potenziata mediante interventi di orientamento professionale.

Metodologia di ricerca. Per seguire lo sviluppo della career preparedness prima del passaggio alla formazione professionale di base, i ricercatori si avvalgono di un panel suddiviso in sei punti di valutazione durante l’ottavo e il nono anno scolastico, e valutano il work adjustment alla fine del primo anno della formazione professionale di base. Noi [I richiedenti] collegheremo i nuovi dati con i record di dati esistenti provenienti da un progetto precedente e dalla ricerca longitudinale TREE (Transitions from Education to Employment). Condurremo inoltre un esperimento sul campo per valutare come gli interventi di orientamento professionale influiscano sulla career preparedness e quale potrebbe essere l’impatto di tali cambiamenti sul successivo work adjustment.

Strumenti. I ricercatori applicheranno una serie di misure consolidate di autovalutazione, mentre noi [i richiedenti] svilupperemo un nuovo strumento di valutazione della career preparedness tra gli studenti.

Obiettivi. Il progetto si prefigge di comprendere meglio il funzionamento di fattori chiave non cognitivi (p. es. la career preparedness) al fine di realizzare con successo la transizione alla formazione professionale di base e il work adjustment. Attraverso l’analisi dei fattori di macro-livello che agiscono sulla career preparedness, lo studio è inoltre volto a migliorare la conoscenza dei margini individuali che influiscono sulla scelta della professione. I ricercatori valuteranno infine l’efficacia dell’orientamento professionale nel potenziamento sistematico della career preparedness e nella promozione del successo lavorativo.

Utilità ai fini della gestione e dello sviluppo della formazione professionale nonché della relativa ricerca. Il progetto è finalizzato a identificare i fattori chiave di natura socioeconomica, psicologica e comportamentale in grado di promuovere una transizione di successo verso la formazione professionale e il successivo work adjustment. Si intende inoltre fornire un nuovo e conciso strumento di valutazione della career preparedness tra gli studenti e sviluppare e valutare gli interventi di orientamento professionale atti a potenziare la career preparedness.

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/bildung/berufsbildungssteuerung-und--politik/ricerca-sulla-formazione-professionale/progetti-singoli/berufs--und-studienwahl--studienberatung/entwicklung-und-foerderung-der-bereitschaft-zur-beruflichen-lauf.html