Campo tematico dell’entrepreneurship

Per «entrepreneurship» s’intende la fondazione di imprese sulla base di nuovi modelli di business e la loro commercializzazione. Negli ambienti scientifici, tuttavia, non esiste una definizione chiara del termine. Spesso tradotto con «imprenditoria» o «imprenditorialità», il concetto è stato coniato dall’economista austriaco Joseph Schumpeter, che ha descritto l’entrepreneur come un innovatore capace di cogliere e realizzare nuove idee mediante la distruzione delle strutture convenzionali di un processo innovativo e l’istituzione di strutture nuove e migliori.

Gli scienziati analizzano oggi gli aspetti più svariati dell’entrepreneurship, come ad esempio la formazione e il perfezionamento, la gestione dell’innovazione, le PMI, il finanziamento, la sostenibilità, la psicologia e la sociologia. Il campo tematico ha così conosciuto una forte espansione, arrivando ad abbracciare numerosi settori specifici.

Progetto


Università di San Gallo (HSG), Istituto svizzero per le piccole e medie imprese
Università di Friburgo, Dipartimento di Scienze della Formazione


Archivio


Prof. dott. Thierry Volery, Università di San Gallo (HSG) e Prof. dott. Fritz Oser, Università di Friburgo (CH)

Parole chiave: Entrepreneurship, sense of failure, Regulatory Focus, self-regulation


Prof. dott. Thierry Volery, Università di San Gallo (HSG) e Prof. dott. Fritz Oser, Università di Friburgo (CH)

Parole chiave: fallimento, fondazione di imprese, successo


einzel-5

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/bildung/berufsbildungssteuerung-und--politik/ricerca-sulla-formazione-professionale/progetti-singoli/campo-tematico-dellentrepreneurship.html