Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura – UNESCO

L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (UNESCO) è un’organizzazione specializzata dell’ONU fondata nel 1945. Vi aderiscono oltre 190 Stati membri e otto membri associati. La Svizzera ne fa parte dal 1949.



Priorità dell’UNESCO

L’obiettivo dell’UNESCO consiste nel contribuire a promuovere la collaborazione tra i popoli negli ambiti dell’educazione, della scienza, della cultura, della comunicazione e dell’informazione per salvaguardare la pace e la sicurezza nel mondo. L’Organizzazione elabora progetti modello, riunisce scienziati ed esperti da tutto il mondo e fornisce consulenza ai governi per l’elaborazione di strategie politiche e la creazione di istituzioni. Inoltre, elabora le norme di riferimento in ambito statistico (classificazione ISCED). Nel contesto dell’attuazione dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, emanata dall’ONU nel 2015, l’UNESCO è responsabile del settore della formazione.

La Svizzera assume un ruolo attivo all’interno dell’UNESCO: è rappresentata da una delegazione permanente presso la sede di Parigi nonché in varie commissioni e comitati intergovernativi in base alle elezioni da parte degli organi competenti.

Modalità operative dell’UNESCO

L’UNESCO è composta da vari organi, tra cui la Conferenza generale, che si riunisce ogni due anni, il Consiglio esecutivo e la Segreteria. L’Organizzazione ha 65 uffici in tutto il mondo, a cui si aggiungono dieci istituti e centri che sostengono i cluster e gli uffici nazionali in vari programmi specifici e sono responsabili di vari Stati. L’UNESCO dispone inoltre di commissioni nazionali in più di 190 Stati membri.

Commissione svizzera per l’UNESCO

La Commissione svizzera per l’UNESCO diffonde i valori e gli obiettivi dell’UNESCO a livello nazionale e fornisce consulenza alle autorità federali in merito alle relazioni con l’UNESCO. In base alle sue priorità e mediante progetti concreti, la Commissione crea ponti con la comunità internazionale, nonché con i cittadini svizzeri e le istanze federali e cantonali. Essa è costituita da 20 membri nominati dal Consiglio federale, la Segreteria è annessa al DFAE.

Utilità dell’UNESCO per la Svizzera

Tramite le sue varie piattaforme l’UNESCO è un laboratorio di idee, un’organizzazione che stabilisce norme, un forum per lo scambio mondiale di idee e un organo di consulenza per la capacity building e per la formulazione di strategie politiche. Offre inoltre alla Svizzera la possibilità di partecipare all’elaborazione e all’aggiornamento di accordi internazionali.

Struttura e gestione

Istituti dell’UNESCO nel settore della formazione:

Istituti dell’UNESCO nel settore delle scienze naturali:

Istituto di statistica dell’UNESCO:

Contatto

SEFRI, Benedikt Hauser

Capodivisione supplente Cooperazione in materia di formazione
T +41 58 462 68 32

Stampare contatto

unesco

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/bildung/cooperazione-internazionale-nella-formazione/organisation-des-nations-unies-pour-leducation--la-science-et-la.html