Cooperazione Svizzera-India in materia di formazione professionale

Da diversi anni Svizzera e India cooperano nel settore della formazione professionale. La dichiarazione d’intenti firmata nel 2016 è finalizzata a dare ulteriore slancio a questa cooperazione, avviata nel 2008.

Obiettivi strategici della cooperazione svizzero-indiana

La cooperazione bilaterale tra Svizzera e India sostiene gli attori di entrambi i Paesi (p. es. le aziende svizzere ubicate nei poli di produzione indiani) nel creare condizioni quadro adeguate per istituire un sistema di FP duale orientato al mercato. L’obiettivo è coinvolgere l’economia privata, formare responsabili della FP, aggiornare e adeguare le offerte duali esistenti e aumentare la visibilità della FP svizzera in India.

Progetto di trasferimento del know-how svizzero

Nel 2008 – cioè in occasione del 60° anniversario dell’amicizia tra i due Paesi, è stato lanciato un progetto pilota volto a trasferire in India determinati elementi della FP Svizzera. La cosiddetta Swiss VET Initiative India (SVETII) aveva due obiettivi: rafforzare la competitività delle aziende svizzere in India e offrire ai futuri professionisti indiani una formazione fortemente orientata al mercato del lavoro. Dalla valutazione di questo progetto pilota, effettuata nel 2014, è emerso che nel promuovere la sostenibilità dell’iniziativa c’è ancora molto lavoro da svolgere.

Da allora le attività di follow-up vertono principalmente sulla garanzia della qualità. La SEFRI sostiene dall’estate del 2015 il Quality Assurance Projekt, di durata biennale, che si riallaccia alla SVETII. L’obiettivo è promuovere la qualità, la sostenibilità e la divulgazione della SVETII elaborando e collaudando curricoli per responsabili della FP. Le rispettive professioni sono già state sviluppate durante la fase pilota precedente. Il consolidamento delle relazioni, infine, si svolge a livello ufficiale.

Dichiarazione d’intenti in materia di FP

In occasione del secondo congresso internazionale sulla FP, svoltosi nel 2016 a Winterthur, il Ministro indiano Rajiv Pratap Rudy, responsabile dello Skill Development und Entrepreneurship e il Segretario di Stato Mauro Dell’Ambrogio hanno firmato il Memorandum of Understanding on Cooperation in the fields of Skill Development as well as Vocational and Professional Education and Training. Questa dichiarazione d’intendi prevede di rafforzare nei prossimi tre anni la cooperazione tra i due Stati attraverso progetti concreti. Inoltre, un gruppo di lavoro composto da rappresentanti di entrambi i Paesi dovrà definire i contenuti di questa cooperazione e predisporre l’attuazione dei relativi progetti.

Possibilità di promozione da parte della SEFRI

La cooperazione con l’India dimostra che un progetto pilota lanciato dal settore privato contribuisce al miglior posizionamento internazionale della FP duale a livello strutturale. Ne risulta un’immagine della FP svizzera connotata positivamente. In un tale contesto la SEFRI può promuovere, a titolo sussidiario, progetti che prevedono un forte partenariato pubblico-privato e che contribuiscono in loco a migliorare le condizioni quadro per una FP improntata sul modello duale svizzero.

Ulteriori informazioni

Contatto

SEFRI, Beatrice Ferrari

Consulente scientifica
divisione
Relazioni internazionali

T +41 58 462 48 58

Stampare contatto

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/bildung/cooperazione-internazionale-nella-formazione/rafforzamento-della-formazione-professionale-svizzera-sul-piano-/berufsbildungskooperation-schweiz-indien.html