Accreditamento

akkreditierung_2

La legge federale del 30 settembre 2011 sulla promozione e sul coordinamento del settore universitario svizzero (LPSU), entrata in vigore il 1° gennaio 2015, ha introdotto il sistema di accreditamento istituzionale obbligatorio per le istituzioni che utilizzano la denominazione «università», «scuola universitaria», «scuola universitaria professionale», «alta scuola pedagogica» o le denominazioni che ne derivano quali «istituto universitario» o «istituto universitario professionale» (art. 28 cpv. 2, lett. a, art. 29, art. 62 e 63 LPSU).

Il principio vale anche per le denominazioni corrispondenti nelle lingue diverse da quelle nazionali. L’obbligo di accreditamento istituzionale si applica a tutte le istituzioni che dal 1° gennaio 2015 desiderano impiegare le denominazioni protette menzionate. Le università e gli altri istituti accademici che utilizzano altre denominazioni non rientrano nel campo d’applicazione della LPSU.
Per quanto riguarda l’uso di altre denominazioni, le università e gli altri istituti accademici sono tuttavia soggetti alle legislazioni cantonali applicabili. I Cantoni possono introdurre normative supplementari o, per esempio, imporre l’obbligo di accreditamento ad altre denominazioni.

Le scuole universitarie e gli istituti accademici privati esistenti al momento dell’entrata in vigore della LPSU e che utilizzano già queste denominazioni conformemente al diritto previgente hanno otto anni di tempo dall’entrata in vigore della legge – vale a dire fino al 31 dicembre 2022 – per ottenere l’accreditamento (art. 75 cpv. 1 LPSU). Restano comunque assoggettati alle normative cantonali.

L’Agenzia di accreditamento e garanzia della qualità (AAQ), si occupa delle procedure di accreditamento. L’organo decisionale è il Consiglio svizzero di accreditamento, al quale va indirizzata la domanda.

La lista delle scuole universitarie svizzere attualmente riconosciute secondo la LPSU è pubblicata sul sito della Conferenza svizzera dei rettori delle scuole universitarie (swissuniversities).

Le comunicazioni dell’Ufficio federale del registro di commercio UFRC 2/14 e 1/16 spiegano le conseguenze della LPSU per le autorità cantonali del registro di commercio.

Perizia giuridica del prof. Astrid Epiney: «Sur le statut des institutions étrangères et privées du domaine des hautes écoles sous le régime de la loi sur l’encouragement et la coordination des hautes écoles» (francese).

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/hs/scuole-universitarie/akkreditierung.html