Masterplan per le scuole universitarie professionali 2013 - 2016

Studenti

A fronte delle difficoltà gravanti sulle finanze pubbliche, nei prossimi anni l'impiego dei fondi dovrà essere ottimizzato per garantire la qualità dell'insegnamento e della ricerca, in considerazione anche dell'aumento del numero degli studenti. In questo contesto la Confederazione e i Cantoni hanno concepito il “Masterplan per le scuole universitarie professionali”, nel quale sono definite le priorità strategiche e le misure per conciliare obiettivi e fondi disponibili. Il masterplan è uno strumento che migliora la sicurezza di pianificazione e l’efficienza nel sistema delle scuole universitarie professionali.

Il Masterplan per le scuole universitarie professionali è concepito in modo tale da ottimizzare l’impiego delle risorse nel settore SUP e da consentire alle scuole di sviluppare i propri programmi di didattica e ricerca. Gli elementi strategici sono la gestione efficiente di cicli di studio bachelor professionalizzanti e orientati alla pratica, il proseguimento di un’offerta limitata di cicli di studio master e la ricerca applicata condotta nelle scuole universitarie professionali. Vengono mantenute in vigore le misure che si sono dimostrate efficaci, quali il tasso standard dei costi per posto di studio e gli standard per i progetti infrastrutturali.

Il Masterplan per le scuole universitarie professionali è uno strumento di pianificazione utilizzato congiuntamente dalla Confederazione e dai Cantoni. È stato impiegato per la prima volta nel periodo 2004-2007 e ha prodotto l’effetto auspicato consentendo infatti di ridurre i costi per studente e di destinare maggiori risorse alla ricerca e allo sviluppo.

Ulteriori informazioni

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/hs/scuole-universitarie/finanzierung-hochschulen/i-sussidi-di-base-in-seguito-alla-lau/masterplan-per-le-scuole-universitarie-professionali-2013---2016.html