Coordinamento del settore universitario

hs-koordination

Dal 1968 la Confederazione contribuisce al finanziamento delle università cantonali e dal 1995 a quello delle scuole universitarie professionali. Con il passare degli anni le norme che disciplinano questa materia sono state modificate più volte. Entrata in vigore in due fasi (nel 2015 e nel 2017), la legge federale sulla promozione e sul coordinamento del settore universitario svizzero (LPSU) ha posto il finanziamento, e in particolare la gestione delle scuole universitarie, su una base completamente nuova.

La LPSU, insieme al concordato cantonale sulle scuole universitarie e alla convenzione sulla cooperazione nel settore universitario tra la Confederazione e i Cantoni, attua l’articolo 63a della Costituzione federale. L’articolo sancisce che la Confederazione e i Cantoni provvedano congiuntamente al coordinamento di un settore universitario di elevata qualità e competitività, comprendente le università cantonali, i PF, le scuole universitarie professionali con le alte scuole pedagogiche, nonché altri istituti accademici.

Sulla base della LPSU e delle convenzioni a essa correlate sono stati creati organi comuni a Confederazione e Cantoni che garantiscono il coordinamento a livello nazionale e assicurano il controllo della qualità di tutte le categorie di scuole universitarie: la Conferenza svizzera delle scuole universitarie (organo supremo svizzero in materia di politica universitaria), la Conferenza svizzera dei rettori delle scuole universitarie e il Consiglio svizzero di accreditamento. La LPSU attua inoltre quanto stabilito a livello costituzionale, ossia l’obbligo, per la Confederazione, di concedere contributi finanziari alle università cantonali e alle scuole universitarie professionali sulla base di principi unitari, tenendo però conto delle peculiarità di entrambi i tipi di scuole universitarie.

La LPSU prevede tre tipi di sussidi: sussidi di base (che vengono assegnati a seconda delle prestazioni in materia di insegnamento e di ricerca), sussidi per investimenti edili e spese locative nonché sussidi vincolati a progetti (che permettono il cofinanziamento dei progetti di collaborazione di importanza nazionale). Infine la LPSU permette di sostenere infrastrutture comuni delle scuole universitarie.

Ulteriori informazioni

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/hs/scuole-universitarie/koordination-hochschulbereich.html