Esame complementare passerella

Maturità professionale/maturità specializzata - scuole universitarie
 

passerelle-Kopie

L'esame complementare passerella maturità professionale/maturità specializzata – scuole universitarie è posto sotto la responsabilità della Commissione svizzera di maturità (CSM). L’esame può essere sostenuto nell’ambito delle due sessioni ordinarie dell'esame svizzero di maturità, organizzate dalla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) ogni anno nelle tre regioni linguistiche, oppure in una scuola di maturità riconosciuta, autorizzata dalla CSM a proporlo.

L'attestato di superamento dell'esame non equivale a un attestato di maturità liceale, ma, se accompagnato da un attestato di maturità professionale o di maturità specializzata permette di iscriversi a tutti i cicli di studio offerti dalle scuole universitarie svizzere. L'attestato di superamento dell'esame consente di accedere a scuole universitarie estere soltanto se queste lo riconoscono.

La preparazione all’esame organizzato dalla SEFRI è libera: i candidati possono prepararsi da autodidatti oppure seguendo corsi preparatori proposti da scuole private non riconosciute. Nelle scuole di maturità riconosciute, l’esame può essere sostenuto al termine di un corso preparatorio di un anno.

Programmi e procedure d’esame

Gli aspetti essenziali dell'esame (materie, programmi, procedure, criteri di valutazione, ecc.) sono disciplinati dall'Ordinanza e dalle direttive. Per tutti i candidati vigono le stesse condizioni, indipendentemente dal tipo di maturità professionale o di maturità specializzata conseguita.

Agli esami fino alla sessione invernale 2020 inclusa si applicano le direttive 2012.

Agli esami a partire dalla sessione estiva 2020 si applicano le direttive 2020, entrate in vigore il 1° giugno 2019.

Rispetto alle direttive previgenti, le direttive 2020 presentano due importanti novità:

  • il programma di matematica prevede anche la geometria vettoriale nello spazio;
  • le scuole di maturità riconosciute e autorizzate a proporre l’esame possono definire autonomamente le opere letterarie e i modelli di calcolatrice ammessi. Per l’esame organizzato dalla SEFRI, le opere letterarie e i modelli di calcolatrice autorizzati sono definiti dalla CSM e sono pubblicati su questa pagina internet.

Informazioni per i candidati

Prima lingua italiano

Seconda lingua

Il candidato sceglie almeno tre opere letterarie di autori diversi tra quelle proposte nelle seguenti liste:

Materiale autorizzato agli esami

Ulteriori informazioni

Contatto

SEFRI, Patrizia Crameri

Consulente scientifica
Esami di maturità

T +41 58 462 11 58

SEFRI, Nadia Guido

Segreteria Esami di maturità

T +41 58 469 39 72

Stampare contatto

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/formazione/maturita/maturita-liceale/passerella.html