Lavoro sociale

53. A chi devo rivolgermi per il riconoscimento del mio diploma universitario nell’ambito del lavoro sociale rilasciato dall’università di un paese al di fuori dell’UE/AELS?
Alla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI), a meno che la formazione non consenta l’insegnamento preprimario e primario. In tal caso è la CDPE a essere competente. Il contenuto della formazione sarà decisivo per stabilire chi è competente a valutare la pratica.

54. A chi devo rivolgermi per il riconoscimento del diploma di formazione tedesco di educatore/trice riconosciuto/a dallo Stato?
Alla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI).

55. -

56. Qual è il costo delle misure di compensazione nell’ambito del lavoro sociale?
Dipende dall’entità delle misure e dall’ente partner. In generale bisogna contare fra 320 e 1400 franchi.

57. Chi può attestare un’esperienza professionale in Svizzera è esonerato dall’adempimento delle misure di compensazione?
Tramite i certificati di lavoro occorre comprovare che sono state acquisite per via informale le conoscenze specifiche del sistema sociale svizzero necessarie per esercitare una professione di livello terziario (p. es. educatore sociale o assistente sociale). In particolare deve essere attestata un’esperienza professionale in Svizzera di almeno 2 anni (grado di occupazione: 80%–100%) nel settore socio-pedagogico in una di queste funzioni (dopo il conseguimento del diploma). Questa esperienza, da indicare nella presentazione della domanda, verrà eventualmente presa in considerazione ai fini della decisione.

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/bildung/diploma/anerkennungsverfahren-bei-niederlassung/verfahren-beim-sbfi/haeufig-gestellte-fragen--faq-/soziale-arbeit.html