Borse di studio per il Collegio d’Europa di Bruges/Natolin

Europa-Kolleg_250999039

Fondato a Bruges nel secondo dopoguerra, il Collegio d’Europa contribuisce con l’insegnamento universitario e la ricerca allo sviluppo della cooperazione e dell’integrazione in Europa. Un secondo campus è stato fondato nel 1993 a Natolin (Varsavia, Polonia). Gli studi, concepiti come programmi post-laurea, vertono su diverse problematiche europee.

Gruppo target e campus

La sede principale a Bruges

A Bruges, in Belgio, i programmi di economia e diritto, scienze politiche e amministrazione, relazioni internazionali e diplomatiche trasmettono eccellenza scientifica e competenza nell’affrontare questioni e problematiche europee. Vengono rilasciati i seguenti titoli: «Master of Science in European Economic Studies», «Master of European Law (LLM)», «Master of Arts in European Political and Governance Studies» o un «Master of Arts in EU International Relations and Diplomacy Studies».

La residenza «Retinger» a Natolin

Il campus di Natolin (Varsavia, Polonia) offre un programma post-diploma in studi europei interdisciplinari. Possono candidarsi sia i titolari di una laurea in economia, diritto, scienze politiche e amministrazione o storia che gli studenti di altre discipline, a condizione che abbiano conseguito buoni risultati accademici e siano in grado di comprovare un interesse particolare per questioni europee. Al termine del programma post-diploma gli studenti conseguono il «Master of Arts in European Interdisciplinary Studies».

Condizioni d’ammissione

Per ottenere una borsa di studio svizzera sono richiesti un titolo di master corrispondente ai requisiti applicabili in Svizzera nonché la partecipazione al sistema di formazione svizzero per oltre due anni (cfr. art. 18 dell’ordinanza del 23 febbraio 2022 sulla cooperazione e la mobilità internazionali in materia di formazione OCMIF). Sono inoltre essenziali le qualifiche accademiche dei candidati e la comprovata padronanza delle lingue di lavoro del Collegio, ossia del francese e dell’inglese.

I programmi di studio e le condizioni d’ammissione possono cambiare. Si consiglia pertanto di consultare il sito del Collegio o di mettersi direttamente in contatto con l’istituto.

Procedura di selezione

I candidati svizzeri devono compilare il modulo online del Collegio d’Europa. Il termine d’iscrizione (solitamente a metà gennaio) è indicato sul sito dell’istituto.

In febbraio viene effettuata una preselezione in base ai dossier inoltrati. I candidati presi in considerazione vengono convocati per un colloquio, svolto dal comitato di selezione in aprile a Berna (in presenza di un rappresentante del Collegio, delle università svizzere e dell’Amministrazione federale; cfr. art. 20 OCMIF).

Borse di studio

La Confederazione Svizzera rilascia ogni anno quattro borse di studio per un programma post-diploma presso il Collegio d’Europa a Bruges/Natolin. Per maggiori informazioni consultare il capitolo 4 dell'OCMIF.

Contatto

SEFRI, Claudia Lippuner
Responsabile di progetto
T +41 58 463 79 84

Bureau d’Admission du Collège d'Europe
Dijver 11
B-8000 Bruges
T +32 (0)50-477 111
F +32 (0)50-477 140

Fundacja Kolegium Europejskie
Campus Natolin
ul. Nowoursynowska 84
Box 120
PL-02/797 Warszawa 78
T +48 22 545 94 01
F +48 22 545 94 49

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/formazione/borse-di-studio/bourses-pour-le-college-deurope--bruges-et-natolin-.html