Barometro della transizione

nahtstelle

Il «Barometro della transizione: scelte formative dopo la scuola dell’obbligo» ritrae la situazione vigente e le tendenze di sviluppo nel periodo di transizione tra la scuola dell’obbligo e il livello secondario II. Un sondaggio rappresentativo condotto presso aziende e giovani permette di rilevare gli elementi essenziali della situazione presente e di seguirne gli sviluppi. Questo sondaggio viene effettuato due volte all’anno, ad aprile e agosto.

L’obiettivo del «Barometro della transizione» è quello di rilevare la situazione dei giovani che si trovano a cavallo tra la scuola dell’obbligo e il livello secondario II per quanto riguarda sia le formazioni professionali sia i percorsi di cultura generale. Il rilevamento viene effettato su due fronti: online su un campione di giovani tra i 14 e 16 anni che nell’estate del rispettivo anno terminano o hanno terminato la scuola dell’obbligo e, per iscritto, su un numero rappresentativo di aziende.

Il «Barometro della transizione: scelte formative dopo la scuola dell’obbligo» viene gestito da gfs.bern su incarico della SEFRI. Pubblicato per la prima volta in giugno 2018, ha dato il cambio al Barometro dei posti di tirocinio, introdotto nel 1997.

Documenti

Comunicato stampa 2018

Archivio

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/formazione/formazione-professionale-di-base/barometro-della-transizione.html