Promozione del potenziale di manodopera residente

Il Consiglio federale intende che i posti vacanti nel mercato del lavoro svizzero vanno occupati da lavoratori che già risiedono nel nostro Paese. Nel maggio 2019 il Consiglio federale ha pertanto deciso un pacchetto di misure che aumenta le opportunità professionali della forza lavoro indigena e rafforza la sicurezza sociale dei disoccupati più anziani. Quattro uffici federali collaborano a questo progetto interdipartimentale attuando in totale sette misure. La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) è responsabile per l’attuazione di due di queste misure:

Ulteriori informazioni sull’attuazione di tutto il pacchetto di misure sono disponibili sul sito Internet della Segreteria di Stato della migrazione.

Unbenannt-1-Kopie
https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/formazione/gestione-e-politica-della-formazione-professionale/progetti-e-iniziative/foerderung-der-inlaendischen-arbeitskraefte.html