Accordi bilaterali di riconoscimento

La Svizzera conclude con alcuni Paesi accordi bilaterali per il riconoscimento reciproco di determinati titoli. Questi accordi vanno al di là delle regole generali secondo l’allegato III dell’ALC o dell’OFPr e prevedono condizioni di riconoscimento facilitate. I titolari dei diplomi oggetto di questi accordi beneficiano pertanto di procedure di riconoscimento più semplici e rapide. Attualmente esistono simili accordi bilaterali con la Germania e il Principato del Liechtenstein.

Germania
I titoli della formazione professionale disciplinati dal diritto federale in Svizzera e in Germania possono essere riconosciuti come equivalenti nel quadro di una procedura semplificata se sono soddisfatte le condizioni seguenti:

  • i titoli professionali abilitano ad esercitare attività professionali comparabili. Tra i rispettivi profili professionali non sussistono differenze sostanziali;
  • a livello sistemico i titoli professionali in questione appartengono allo stesso livello conformemente all’allegato dell’accordo;
  • le basi giuridiche del rispettivo titolo professionale impiegate per determinare l’equivalenza sono in vigore per l’autorità esaminatrice al momento della richiesta.

Per il riconoscimento semplificato di un titolo della formazione professionale tedesco questi criteri devono essere soddisfatti cumulativamente. I titolari dei diplomi previsti dall’accordo possono richiedere un riconoscimento del quadro delle procedure abituali. La procedura semplificata è applicata automaticamente se le condizioni sono soddisfatte.

Principato del Liechtenstein
I titoli della formazione professionale di base in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein (attestati di capacità e certificati di formazione pratica) sono equivalenti se sono soddisfatte le condizioni seguenti:

  • a prescindere dalle denominazioni, i documenti pertinenti corrispondenti ai titoli sono identici; e
  • la formazione e la procedura di qualificazione per il conseguimento dei titoli sono avvenute secondo i documenti pertinenti.

I titoli reciprocamente riconosciuti come equivalenti sono elencati nell’allegato dell’Accordo con il Liechtenstein. L’elenco viene regolarmente rivisto e integrato. Nel quadro di questo sistema di riconoscimento automatico, i titolari di un diploma corrispondente non devono presentare alcuna domanda alle autorità competenti.

Accordo con il Pricipato del Liechtenstein

Le possibilità di concludere altri accordi bilaterali di riconoscimento di questo tipo vengono regolarmente esaminate.

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/formazione/riconoscimento-dei-diplomi-esteri/procedura-di-riconoscimento-in-caso-di-stabilimento/base-legale-per-il-riconoscimento-dei-diplomi/accordi-bilaterali-riconoscimento.html