Affari spaziali

Raumfahrt

© ESA – Pierre Carril

Gli affari spaziali svolgono un ruolo importante nella nostra società e, oltre a fornire un contributo scientifico all’esplorazione del pianeta terra e dell’universo, hanno ormai anche fatto il loro ingresso nel quotidiano. Oggi sarebbe infatti impossibile pensare a un mondo senza i servizi di comunicazione satellitare, che ci permettono di connetterci con l’altra parte del globo in tempo reale, la navigazione satellitare, essenziale per il traffico stradale, marittimo e aereo, e l’osservazione satellitare della terra, indispensabile per avere previsioni meteorologiche più accurate o capire meglio i cambiamenti climatici.

Sin dagli inizi, la Svizzera ha partecipato con entusiasmo all’avventura spaziale, e oggi è riconosciuta come un partner competitivo e affidabile in tutta Europa e nel resto del mondo. Grazie ai suoi punti di forza, come la precisione e la capacità innovativa, la Svizzera è riuscita ad affermarsi in ambiti strategicamente importanti.

Gli affari spaziali non solo contribuiscono in modo considerevole al funzionamento della nostra economia e della nostra società, ma permettono anche di rafforzare il sistema svizzero della ricerca e di aumentare la nostra sicurezza. Per un paese altamente sviluppato come la Svizzera, l’impegno nel campo spaziale è diventato fondamentale e i frutti delle sue attività, che presentano un elevato valore aggiunto, potranno essere raccolti dalle generazioni presenti e future.

Non avendo un’agenzia spaziale propria, la Svizzera realizza i suoi progetti di ricerca e sviluppo principalmente nell’ambito delle attività e dei programmi dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). La divisione Affari Spaziali della SEFRI, che si occupa di questo campo, svolge i seguenti compiti:

  1. definire e implementare la politica spaziale nazionale in stretta collaborazione con gli altri Dipartimenti e Uffici;
  2. coordinare le attività del nostro Paese nell’ambito della ricerca e dell’uso dello spazio all’interno dell’Amministrazione federale;
  3. elaborare e applicare le attività nazionali complementari per l’attuazione della politica spaziale elvetica;
  4. fungere da punto di riferimento per l’industria e gli utenti di applicazioni spaziali;
  5. assistere gli istituti scientifici (politecnici federali, università cantonali, scuole universitarie professionali) per questioni in materia spaziale;
  6. rappresentare gli interessi del nostro Paese presso l’Agenzia Spaziale Europea (ESA);
  7. valutare gli effetti della politica spaziale svizzera e renderne fruibili i risultati;
  8. informare i vari gruppi d’interesse sulle attività della Svizzera in ambito spaziale.
raumfahrt_diagramm_i

Ulteriori informazioni

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/ricerca-e-innovazione/affari-spaziali.html