Misure transitorie svizzere per Orizzonte Europa – finanziamento diretto

Benvenuti sulla piattaforma per la partecipazione svizzera ai progetti di «Orizzonte Europa» in qualità di paese terzo non associato e alle misure finanziarie transitorie previste. La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) finanzia direttamente i progetti collaborativi e individuali di ricercatori e innovatori basati in Svizzera i quali sono valutati positivamente nell'ambito di Orizzonte Europa ma che non ricevono un finanziamento dalla Commissione Europea (CE). Le informazioni e i passi principali per preparare e presentare una domanda di finanziamento e per preparare i rapporti finanziari sono forniti qui.

La figura seguente fornisce una panoramica delle misure attuali e previste relative alla partecipazione della Svizzera come paese terzo non associato a Orizzonte Europa e ai programmi correlati (per una migliore risoluzione, si prega di scaricare il pdf ‘Grafico misure paese terzo non associato' qui sotto).

Massnahmen_en

I ricercatori, gl’innovatori e le organizzazioni operanti in Svizzera possono ancora partecipare alla maggior parte dei progetti di collaborazione nello stato attuale di paese terzo non associato. I candidati operanti in Svizzera devono presentare le loro proposte di progetto sul "Funding & Tenders Portal" come partecipanti di un paese terzo non associato ("associated partner") fino a nuovo avviso. Il partner svizzero del progetto non è finanziato dalla CE, ma dalla SEFRI (“finanziamento diretto”). Non appena è disponibile la convenzione di sovvenzione (“grant agreement”) firmata per un progetto che è stato valutato positivamente dalla CE, la domanda di finanziamento può essere presentata alla SEFRI.

Per gli strumenti da cui i partecipanti in Svizzera sono esclusi a causa dello stato attuale della Svizzera, la SEFRI ha incaricato istituzioni esterne svizzere di introdurre misure transitorie. Ulteriori informazioni possono essere trovate sui siti web delle rispettive istituzioni.

Instituzione Misura transitoria
Fondo nazionale svizzero FNS

SNSF Advanced Grants 2021 & 2022

SNSF Starting Grants 2022

SNSF Consolidator Grants 2022

SNSF Swiss Postdoctoral Fellowships 2021 & 2022

BRIDGE (programma congiunto con Innosuisse)

Innosuisse

Bandi internazionali 2021 & 2022

Progetti d’innovazione 2021

Iniziativa Flagship 2021 & 2022

Swiss Accelerator 2022

Agenzia Spaziale Europea ESA

PRODEX & ARTES 2021

NAVISPFLPP & GSTP 2022

Informazioni generali sulle attuali opportunità di partecipazione della Svizzera a Orizzonte Europa e ai relativi programmi e iniziative possono essere trovate sullo stato attuale di Orizzonte Europa.

Presentare una richiesta

Le richieste di finanziamento possono essere presentate alla SEFRI compilando l’apposito modulo online. Viene fatta una distinzione tra progetti collaborativi e individuali. I passi più importanti per la presentazione sono descritti nei rispettivi siti web.

Basi legali

I ricercatori, gl’innovatori e le organizzazioni operanti in Svizzera che partecipano a dei progetti 2021 e 2022 approvati dalla commissione europea possono richiedere un finanziamento alla Confederazione. Questo vale per sia per i progetti di Orizzonte Europa che per i programmi e le iniziative connesse e in particolare per:

  • Progetti collaborativi (compresi i progetti EIT KICs)
  • Progetti individuali (in particolare “SERI-funded ERC Starting e Consolidator Grants” e anche “SERI-funded EIC Accelerator Grants”)

L’ordinanza riveduta sulle misure per la partecipazione della Svizzera ai programmi dell’Unione europea nel settore della ricerca e dell’innovazione (RS 420.126) è stata approvata dal Consiglio federale il 20 gennaio 2021 e dal 1° marzo 2021 sostituisce l’ordinanza omonima del 1° ottobre 2014.

L’ordinanza riveduta riguarda la partecipazione della Svizzera come Stato associato ai programmi dell’UE e regola le corrispondenti misure collaterali. Inoltre, contiene le basi legali relative all’aiuto finanziario della Confederazione per la partecipazione della Svizzera come Stato terzo non associato o come Stato parzialmente associato. Infine, l’ordinanza prevede anche disposizioni per altri programmi, iniziative e progetti cofinanziati da programmi dell’UE.

Ordinanza sulle misure per la partecipazione della Svizzera ai programmi dell’Unione europea nel settore della ricerca e dell’innovazione
(RS 420.126).

L’ordinanza si fonda sull’articolo 29 capoverso 2 e sull’articolo 56 della legge federale sulla promozione della ricerca e dell’innovazione (LPRI; RS 420.1).

Legge federale sulla promozione della ricerca e dell’innovazione LPRI

Le misure transitorie della Confederazione sottostanno alla legge federale sugli aiuti finanziari e le indennità (Legge sui sussidi) (LSu; RS 616.1).

Legge federale sugli aiuti finanziari e le indennità (Legge sui sussidi, LSu)

In virtù del messaggio del Consiglio federale del 20 maggio 2020 concernente il finanziamento della partecipazione svizzera alle misure dell’Unione europea nel settore della ricerca e dell’innovazione negli anni 2021–2027, in dicembre 2020 sono stati concessi dal Parlamento svizzero i mezzi finanziari necessari.

Messaggio concernente il finanziamento della partecipazione della Svizzera alle misure dell’Unione europea nel settore della ricerca e dell’innovazione negli anni 2021–2027 (pacchetto Orizzonte 2021-2027)

Decreto federale sul finanziamento della partecipazione della Svizzera alle misure dell'Unione europea nel settore della ricerca e dell'innovazione negli anni 2021–2027
(Decreto federale sul pacchetto Orizzonte 2021–2027)

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/ricerca-e-innovazione/cooperazione-internazionale-r-e-i/programmi-quadro-di-ricerca-dell-ue/orizzonte-europa/ch-misure-transitorie.html