COST: Cooperazione europea in campo scientifico e tecnologico

COST

Con la fondazione di COST, avvenuta nel 1971, è stato compiuto un importante passo verso la cooperazione europea in materia di ricerca e sviluppo.


COST (Cooperazione europea in campo scientifico e tecnologico) è una struttura intergovernativa paneuropea per il coordinamento delle attività di ricerca, fondata con la risoluzione della Conferenza dei ministri europei della ricerca del 22-23 novembre 1971. La struttura, con sede a Bruxelles, punta a promuovere la condivisione delle attività di ricerca finanziate a livello nazionale. Gli Stati membri COST sono 36 (i 28 Paesi membri dell'Unione europea più Bosnia-Erzegovina, Islanda, Macedonia, Montenegro, Norvegia, Serbia, Svizzera e Turchia). Israele partecipa come Stato cooperante. Dal 1989 alcuni istituti di ricerca di Paesi non membri possono partecipare ad alcune Azioni.

Il coordinamento della ricerca all’interno di COST

COST è una struttura che coordina le attività di ricerca senza però imporre scelte programmatiche né definire una politica comune in materia.

Le attività di COST si svolgono sotto forma di Azioni, ovvero di reti all'interno delle quali si coordinano le ricerche di almeno 5 diversi Paesi COST. Ogni Azione COST viene diretta da un comitato di gestione composto dai rappresentanti dei Paesi partecipanti, dura 4 anni e offre una serie di strumenti utili ai fini del coordinamento come gruppi di lavoro, conferenze, laboratori, missioni scientifiche a breve termine, pubblicazioni e training school.

Le Azioni COST nascono da una proposta che viene «dal basso» (principio bottom-up), mentre il lancio di un'Azione viene deciso dal Comitato degli alti funzionari. Per gli Stati membri la partecipazione è facoltativa. Viene lanciata un'Azione quando almeno 5 partecipanti provenienti da diversi Stati membri manifestano il proprio interesse. In seguito viene firmato un protocollo d'intesa (memorandum of understanding) approvato dai governi degli Stati membri COST che intendono partecipare all'Azione.

L'approccio bottom-up permette di scegliere liberamente le tematiche di ricerca. COST si contraddistingue per la grande varietà di Azioni nelle discipline scientifiche più disparate.

I principi COST

La collaborazione nell'ambito di COST è retta da quattro principi:

  1. le Azioni di ricerca possono essere proposte dai ricercatori di tutti gli Stati membri (bottom-up);
  2. i Paesi membri sono liberi di scegliere a quali progetti di ricerca desiderano aderire: possono ma non devono partecipare alle singole Azioni;
  3. la ricerca è finanziata dai singoli Stati membri, mentre i costi per il coordinamento sono finanziati con il budget del programma quadro di ricerca dell'Unione europea;
  4. un'Azione COST ha lo scopo di coordinare la ricerca nazionale a livello europeo. Le attività delle singole Azioni sono dirette da un comitato di gestione internazionale.

Perché partecipare a COST?

Per i ricercatori senior: associandosi ai colleghi di altri Paesi COST i ricercatori svizzeri possono creare un'Azione e coordinare le ricerche dei Paesi partecipanti tramite gli strumenti a disposizione (comitato di gestione, gruppi di lavoro, laboratori, conferenze, pubblicazioni), che permettono di generare nuove conoscenze e un linguaggio comune per diverse discipline, di consolidare le proprie esperienze confrontandosi con le ricerche dei colleghi europei e di far conoscere i risultati del proprio lavoro.

Per i giovani ricercatori: partecipando a un'Azione COST i giovani ricercatori svizzeri possono mettere a confronto le proprie conoscenze all'interno dei gruppi di lavoro, sviluppare nuove tecniche in un altro istituto europeo nell'ambito di una missione scientifica a breve termine e specializzarsi frequentando una training school.

Molte delle attività sono illustrate anche sul canale YouTube del COST Office.

Ulteriori informazioni

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/temi/cooperazione-internazionale-nel-campo-della-ricerca-e-dell-innov/programmi-e-strumenti-di-collaborazione-nei-campi-della-ricerca-/cost--cooperazione-europea-in-campo-scientifico-e-tecnologico.html