Domande generali


COST è un’organizzazione internazionale?

COST (Cooperazione europea in campo scientifico e tecnologico) è una struttura intergovernativa paneuropea per il coordinamento delle attività di ricerca, fondata con la risoluzione della Conferenza dei ministri europei della ricerca del 22-23 novembre 1971. La struttura, con sede a Bruxelles, punta a promuovere la condivisione delle attività di ricerca finanziate a livello nazionale. Gli Stati membri COST sono 36 (i 28 Paesi membri dell'Unione europea più Bosnia-Erzegovina, Islanda, Macedonia, Montenegro, Norvegia, Serbia, Svizzera e Turchia). Israele partecipa come Stato cooperante. Dal 1989 alcuni istituti di ricerca di Paesi non membri possono partecipare ad alcune Azioni.

Dal 19 settembre 2013 gli organi esecutivi e di gestione di COST sono stati integrati nella COST Association, un'associazione internazionale senza fini di lucro. Il 13 marzo 2014 la Svizzera ha firmato la lettera di adesione alla COST Association.

COST non può essere considerata un'organizzazione internazionale poiché non è stata istituita in base a un trattato di diritto internazionale.

Di quale programma europeo fa parte COST?

Benché abbia un rapporto privilegiato con l'UE e venga finanziata dai programmi quadro europei, COST non è una struttura comunitaria. Dispone infatti di organi decisionali e strutture propri. I rappresentanti dei 36 Stati membri riuniti nel Comitato degli alti funzionari stabiliscono la strategia e gli orientamenti di COST.

Qual è il ruolo del coordinatore nazionale in Svizzera?

Ogni Paese membro ha un proprio coordinatore nazionale COST (CNC) che lo rappresenta negli organi di gestione dell'associazione e funge da interfaccia tra questi ultimi e le attività nazionali e internazionali di COST.

Il coordinatore nazionale svolge i seguenti compiti:

  • garantisce la divulgazione delle informazioni riguardanti COST presso gli istituti e gli organismi di ricerca nazionali;
  • nomina dei delegati nel Management Committe delle Azioni COST;
  • analizza a livello nazionale l'efficacia della partecipazione alle Azioni condotte nel quadro di COST.

Che differenza c’è tra un’Azione e un progetto?

Vengono definite «Azioni» i programmi di ricerca coordinati da COST che includono i progetti di ricerca finanziati a livello nazionale.

La caratteristica fondamentale delle Azioni COST è quella di poter approfondire congiuntamente un ambito di ricerca che raccoglie l'interesse comune di un numero minimo di partecipanti e di dare loro la possibilità di discutere insieme i risultati ottenuti.

Il progetto è invece il contributo di un singolo Paese a un'Azione. Pertanto, ogni Paese che ha sottoscritto un'Azione COST partecipa al coordinamento proponendo i suoi progetti di ricerca, elaborati e finanziati a livello nazionale.

Quali sono i compiti del delegato nazionale di un’Azione?

Il comitato di gestione di un'Azione COST è composto dai delegati nazionali che rappresentano gli Stati firmatari dell'Azione.

Chi decide in merito alle nuove Azioni COST?

Il Comitato degli alti funzionari COST decide se approvare o no le nuove Azioni. Queste ultime vengono proposte al termine di una procedura di presentazione in un'unica tappa che parte dalla pubblicazione, due volte all'anno, di un bando di concorso (open call) senza vincoli tematici. Le proposte vengono valutate da tre istanze: 1) alcuni esperti esterni indipendenti svolgono una revisione paritaria, 2) i comitati di valutazione esaminano le proposte in base al lavoro degli esperti indipendenti e procedono a una selezione, 3) il Comitato scientifico COST redige l'elenco delle proposte che saranno presentate per decisione al Comitato degli alti funzionari.

Cosa implica a livello giuridico l’approvazione di un’Azione per uno Stato o un ricercatore?

Concretamente, approvare un'Azione significa accettare le condizioni di un protocollo d'intesa. Tuttavia, questo documento non ha effetti giuridici vincolanti nel diritto internazionale. Con la firma del protocollo d'intesa lo Stato s'impegna a mettere in campo tutti gli strumenti per consentire la realizzazione delle attività di ricerca descritte nell'allegato tecnico del protocollo.

In quale contesto si svolgono le attività di ricerca?

Le Azioni sono sostenute da una segreteria scientifica chiamata COST Office gestita dal Consiglio d'amministrazione della COST Association.

Per ogni Azione COST i comitati di gestione interni organizzano incontri e conferenze tra i gruppi di lavoro. Sono possibili anche scambi di carattere scientifico nell'ambito delle missioni scientifiche a breve termine (STSM).

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/temi/cooperazione-internazionale-nel-campo-della-ricerca-e-dell-innov/programmi-e-strumenti-di-collaborazione-nei-campi-della-ricerca-/cost--cooperazione-europea-in-campo-scientifico-e-tecnologico/domande-frequenti--faq-/a--domande-generali.html