La scelta della formazione professionale dopo la scuola dell’obbligo. Che cosa determina la scelta di una formazione o di una formazione professionale (DAB III)

Università di Berna, Istituto di scienze dell'educazione

Direzione: Prof. dott. Rolf Becker & dott. David Glauser

Durata: 01.04.2016 - 31.10.2020

DAB-III rappresenta il proseguimento dello studio denominato «La scelta della formazione professionale dopo la scuola dell’obbligo. Che cosa determina la scelta di una formazione o di una formazione professionale». Nell’ambito di tale studio sono stati condotti dei sondaggi sulle coorti scolastiche in uscita nell’anno 2013 inerenti al passaggio dalla scuola dell’obbligo alla vita professionale. La prima fase dello studio (DAB I) ha interessato 3300 – 3800 studenti, coinvolti in tre momenti determinanti del loro studio: a metà dell’ottava classe (gen/feb 2012) e all’inizio e alla fine della nona classe (sett/ott 2012; mag/giu 2013). Le interviste sui rispettivi obiettivi di formazione futura sono state condotte nell’ambito di sondaggi in classe effettuati mediante questionari online. La seconda fase dello studio (DAB II) si è concentrata sull’effettiva realizzazione delle aspirazioni e delle scelte dichiarate dagli studenti nei 15 mesi successivi alla scuola dell'obbligo. Tale fase si è svolta nel periodo ott/nov 2014 e ha interessato 2237 studenti nell’ambito di un sondaggio individuale basato sul Mixed Mode Design (questionari online; CATI). La terza fase dello studio (DAB III) segue due filoni di ricerca: da un lato lo svolgimento e la conclusione del percorso di prima formazione dopo la scuola dell’obbligo, dall’altro le scelte successive verso un’ulteriore qualificazione in un ambito professionale o di cultura generale e verso il passaggio all’attività lavorativa. Il DAB-III prevedeva nuovamente tre sondaggi individuali condotti mediante Mixed Mode Design (questionari online; CATI, PAPI). Le indagini sono state effettuate nel giugno 2016 (N = 2229), maggio 2017 (N = 2062) e maggio 2018 (N = 1938).

In questa terza fase di studio l’attenzione è riposta sulle questioni inerenti alla conclusione delle formazioni iniziate nel livello secondario II, ma anche all’ingresso in questo livello degli studenti provenienti dalla prima formazione. L’interesse non è riposto soltanto su quali tipologie di formazione vengono completate nel livello secondario II ma anche se le persone intervistate nelle fasi DAB I e DAB II rimangono nel sistema di formazione o se entrano nel mercato del lavoro. Per chi sceglie di entrare nel mercato del lavoro al termine della prima formazione professionale, lo studio verificherà il grado di successo di tale passaggio in base a vari parametri, come l’accesso a un’occupazione a tempo indeterminato e adeguata alla formazione, la presa in carico da parte dell’azienda di formazione/tirocinio, il tempo impiegato per costruire un rapporto di lavoro (stabile) e il livello dello stipendio. Per chi sceglie di rimanere all’interno del sistema di formazione per conseguire un’ulteriore qualifica, lo studio verificherà le scelte del tipo di formazione e i diversi motivi alla base di tali scelte, dovuti per esempio all’estrazione sociale, al sesso, al background migratorio e ad opportunità o a restrizioni a carattere regionale.

DAB-III fornisce un contributo al chiarimento delle varie questioni fondamentali inerenti alla ricerca nel campo della formazione professionale, del mercato del lavoro e delle professioni, finora assenti nell’ambito dei dati longitudinali. Grazie alla disponibilità di informazioni sulle aspirazioni professionali e formative degli studenti prima di completare la prima formazione dopo la scuola dell’obbligo, sono finalmente disponibili nella Svizzera tedesca dati longitudinali specifici. Essi permetteranno di verificare se e in quale misura l’occupazione concretizzata con l’ingresso nel mondo del lavoro o con la scelta della qualificazione post-formativa coincida con le aspirazioni dichiarate in precedenza dagli studenti. I dati rilevati nell’ambito del DAB-III non consentono soltanto la descrizione longitudinale del percorso di acquisizione di una formazione e di un’attività professionale dopo la scuola dell’obbligo, ma la possibilità di analizzare questioni finora irrisolte sulla struttura e sulla contingenza dei percorsi scolastici e della formazione professionale nonché sul vantaggio formativo: i piani formativi, le aspettative di formazione e i desideri professionali corrispondono alle formazioni e alle attività professionali conseguite al momento dell’ingresso nel mondo del lavoro? Quali sono i fattori che influiscono sulla piena realizzazione delle aspirazioni formative o professionali? Chi deve riconsiderare le aspettative inerenti alla propria formazione o professione, e quali sono i meccanismi e i processi alla base di tali riconsiderazioni?

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/bildung/berufsbildungssteuerung-und--politik/ricerca-sulla-formazione-professionale/progetti-singoli/transizioni-i-e-ii/bildungsentscheidungen-beim-uebergang-von-der-schule-in-den-arbe.html