Documenti necessari

Il prestatore deve allegare alla dichiarazione i seguenti documenti:

  • Modulo del sistema online integralmente compilato e sottoscritto
  • Prova della nazionalità (copia del passaporto o del documento di identità)
  • Attestazione recente (emessa da non più di tre mesi), in originale o copia autenticata, che certifica il domicilio legale in uno Stato membro dell’UE/AELS per l’esercizio della professione: l’autorità competente nello Stato di residenza deve attestare che il prestatore può effettivamente e legalmente esercitare l’attività interessata. Dall’attestazione deve risultare che, al momento della dichiarazione, il prestatore non incorre in alcun divieto, anche temporaneo, di esercitare l’attività. Per sapere quale autorità è competente per il rilascio di questa attestazione il prestatore può rivolgersi al centro di contatto del suo Paese di residenza
  • Copia autenticata della prova delle qualifiche professionali (diploma)
  • Prova della copertura assicurativa relativa alla responsabilità professionale (obbligatoria per le professioni sanitarie)
  • Prova del pagamento della tassa amministrativa di 90 franchi.

Traduzione

I documenti devono essere tradotti in una delle lingue ufficiali (tedesco, francese o italiano) da un traduttore accreditato. Per Maggiori informazioni consultare il sito dell’Associazione Svizzera dei Traduttori, Terminologi e Interpreti (ASTTI).

Copia autenticata

Una copia autenticata è una fotocopia dell’originale sulla quale vengono apposti il timbro, la data e la firma originale al fine di garantire la fedeltà della copia all’originale.

https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/bildung/riconoscimento-dei-diplomi-esteri/procedura-di-dichiarazione-per-i-prestatori-di-servizi-dellue-ae/documenti-necessari.html